Logo Liceo XXV Aprile XXV Aprile

Liceo Classico, Scientifico e Musicale
Via Martiri della Libertà, 13 30026 (Portogruaro) • Tel. +39 042172477 • Fax: +39 0421 71507
Email: vepc050007@istruzione.it • PEC: vepc050007@pec.istruzione.it
INFORMATIVA trattamento dati personali

INFORMATIVA AI SENSI DEGLI ARTT. 13 e 14 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

Secondo la normativa indicata, il trattamento dei Dati personali che riguardano lo studente e la sua famiglia sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti a loro inerenti.

Pertanto, in attuazione del Regolamento UE 2016/679, si forniscono le seguenti informazioni.

 

Titolare del Trattamento

Liceo Statale XXV Aprile, con sede in 30026 - Portogruaro  (VE), tel. 0421-72477, e-mail vepc050007@istruzione.it , pec: vepc050007@pec.istruzione.it, nella persona del Suo Legale Rappresentante protempore, il Dirigente Scolastico.

 

Responsabile della Protezione dei Dati (DPO)

Vargiu Scuola Srl - via dei tulipani 7/9, 09032 Assemini (CA),tel. , e-mail: commerciale@vargiuscuola.it , pec: vargiuscuola@pec.it

Soggetto individuato quale referente per il responsabile:

Vargiu Antonio, tel. 070271526 - email dpo@vargiuscuola.it - pec antonio.vargiu@ingpec.eu

 

Informazioni sui dati raccolti

  1. Dati personali anagrafici e particolari di cui agli artt. 9 e 10 del gdpr di alunni e famigliari

Finalità trattamento

A. Attività istituzionali dell’Istituto;

B. Attività propedeutiche all’avvio dell’anno scolastico;

C. Attività educativa, didattica e formativa, di valutazione dell’alunno in attuazione del Piano dell’Offerta Formativa;

D. Attività amministrativa strumentale alla formazione ed istruzione degli alunni;

E. Gestione della quotidianità scolastica dello studente;

F. Adempimento di obblighi derivanti da leggi, contratti, regolamenti in materia di igiene e sicurezza del lavoro, in materia fiscale e assicurativa;

G. Gestione e trasmissione dei dati degli studenti per l’adempimento dei “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”, in adempimento a quanto stabilito dal MIUR;

H. Comunicazione dei dati a soggetti pubblici, privati o associazioni che ne facciano richiesta finalizzata all'orientamento lavorativo, formativo o all'inserimento professionale;

I. Gestione dei rapporti scuola – famiglia;

J. Gestione degli alunni con disabilità;

K. Gestione dei servizi richiesti e degli eventuali benefit (sussidi, esenzioni, attività extra-curricolari);

L. Gestione di un eventuale contenzioso giudiziale, stragiudizioale e/o attività di consulenza allo stesso connesse.

 

Liceità del trattamento

Finalità A, B, C, D, E, F, G, I, K
Senza il Vostro consenso espresso. Il trattamento è infatti necessario per permettere al Titolare di eseguire un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito (art. 6 lett. e, art. 9 par. 2 lett. g del GDPR) ed altresì di adempiere agli obblighi di legge (art. 6 par.1 lett. c del GDPR).

Finalità H
Con il consenso espresso dell’interessato, così come disposto dall’art. 6 lett. a GDPR.

Finalità J
Senza il Vostro consenso espresso. Il trattamento è infatti necessario per permettere al Titolare di eseguire un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito (art. 6 lett. e, art. 9 par. 2 lett. g del GDPR) ed altresì di adempiere agli obblighi di legge (art. 6 par.1 lett. c del GDPR). Purtuttavia,il Vostro consenso sarà necessario (art. 9 par. 2 lett. a del GDPR) per acconsentire che, in caso di passaggio ad una scuola differente, la scuola di destinazione acceda e possa trattare i dati registrati nel fascicolo di disabilità esistente ovvero per permettere la storicizzazione di suddetto fascicolo rendendolo non consultabile ad altra scuola.

Finalità L
Senza il Vostro consenso espresso. Il trattamento è infatti necessario per il perseguimento  del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi ovvero per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o ogniqualvolta le autorità giurisdizionali esercitino le loro funzioni giurisdizionali ai sensi degli artt. 6, par. 1, lett. f, e 9, par. 2, lett. f.

 

Base giuridica del trattamento

Le finalità su elencate, trovano richiamo, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei seguenti riferimenti normativi:

R.D. n. 653/ l925 - Regolamento sugli alunni, gli esami e le tasse negli istituti medi di istruzione; D.Lgs. n. 29711994 - Testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado; D.P.R. n. 275/1999 - Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche; Legge n. 104/1992 - Legge­ quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate; Legge n. 53/2003- Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull'istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale; D.Lgs 196/2003 e Regolamento Europeo 2016/679, D.M 305/2006 - Regolamento recante identificazione dei dati sensibili e giudiziari trattati e delle relative operazioni effettuate dal Ministero della pubblica istruzione; D.Lgs 76/05 - Definizione delle norme generali sul diritto-dovere all'istruzione e alla formazione; D.Lgs 77/05 - Definizione delle norme generali relative all'alternanza scuola-lavoro; D.Lgs 226/05 - Norme generali e livelli essenziali delle prestazioni relativi al secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione; D.P.C.M. 23 febbraio 2006 n. 185 - Regolamento recante modalità e criteri per l'individuazione dell'alunno come soggetto in situazione di handicap ;Dlgs 66/2017 - Norme per la promozione dell'inclusione scolastica degli studenti con disabilità; Legge 170 dell'8.l0.201O - Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico; D.M. n. 5669 12 luglio 2011 - Linee guida disturbi specifici di apprendimento; DPR 28 marzo 2013 n.80 - Regolamento sul sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione e formazione; DL 12 settembre 2013, n.104, convertito, con modificazioni, dalla Legge 8 novembre 2013, n. 128 - Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca; D.lgs. 81/2008 - Attuazione dell'articolo l della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro-; Legge 13 luglio 2015 n. 107 - Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti; DM n.774 del 4 settembre 2019 Linee guida dei percorsi per le competenze trasversali e per l' orientamentodel MIUR (DM n.774 del 4 settembre 2019);

D.L. n. 73/2017, convertito con modificazioni in Legge n. 119/2017 - Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci - e circolari MIUR; Regolamenti dell'Istituto; Codice Civile, Libro V, Titolo V.

 

Categorie destinatari dei dati

I dati personali potranno essere comunicati, nei limiti strettamente pertinenti alle finalità suindicate, ai seguenti soggetti o categorie di soggetti:

Personale dell'Istituto espressamente autorizzato al trattamento dei dati degli studenti;

Professionisti esterni in rapporto contrattuale con l' Istituto;

Enti previdenziali ed assistenziali;

Agenzie di viaggio e strutture ricettive (esclusivamente in relazione a gite scolastiche, viaggi di istruzione e campi scuola);aziende di trasporto;

Soggetti terzi che collaborano con l'organizzazione per le attività educative e di formazione;

Società che gestiscono reti informatiche e telematiche;

Società fornitrici di altri servizi (quali, ad esempio, servizi di mensa, software gestionali, registro elettronico, servizi digitali, ecc.);

Società di servizi postali per l'invio di comunicazioni cartacee;

Banche ed istituti di credito nell'ambito della gestione finanziaria dell'Ente;

Imprese di assicurazione (in relazione, ad esempio, a polizze in materia infortunistica);

Medico del Lavoro nell'ambito della trasmissione dei dati dello studente per permettere a quest'ultimo di frequentare le attività all'interno dei laboratori scolastici specifici per determinate materie di studio;

Consulenti legali, contabili, del lavoro e altri consulenti tecnici al fine dello studio e risoluzione di eventuali problemi giuridici relativi alla posizione di utente/studente;

Società/Ente/Professionista convenzionato con l'Istituto per permettere allo studente di svolgere i percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento

Soggetti pubblici, privati o associazioni che ne facciano richiesta finalizzata ali' orientamento lavorativo, formativo, all' inserimento professionale Altri Enti Pubblici collegati alle attività dell'Istituto, quali a titolo esemplificativo: ASL/ULSS, Comune, Provincia, Ufficio scolastico regionale MIUR.

Sarà, inoltre, possibile che i dati vengano diffusi nel contesto dell'adempimento degli obblighi di legge come quelli attinenti alla tenuta dell' Albo.

 

Trasferimento dei dati ad un paese terzo

I dati personali sono conservati su server ubicati all' interno dell'Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di trasferire i dati anche extra UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d'ora che il trasferimento dei dati extra UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea. Il Titolare provvederà in tal caso a dame contezza agli interessati per il tramite del proprio sito istituzionale.

 

Periodo di conservazione dei dati

I dati dello studente verranno conservati per il tempo minimo necessario alla loro funzione, nel rispetto del principio di minimizzazione del trattamento dei dati imposto dall’art. 5 par. 1 lett. c del GDPR e comunque secondo quanto disposto dalla Circolare n. 44 del 2005 del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Obbligatorietà fornitura dei dati, motivazione e conseguenze mancata comunicazione

L' eventuale rifiuto a fornire i dati lecitamente trattati dal Titolare senza il consenso dell'interessato potrebbe comportare il mancato perfezionamento dell'iscrizione nonché l'impossibilità di fornire all'alunno taluni servizi necessari per garantire il suo diritto all'istruzione e alla formazione ovvero quelli richiesti dall'interessato stesso.

L' eventuale rifiuto a fornire i dati di cui si richiede il consenso dell'interessato, comporterà per l'Istituto l'impossibilità di procedere ad un loro trattamento.

 

Fonte di origine dei dati
Raccolti presso l’interessato e/o tramite il Ministero dell'Istruzione e le sue articolazioni periferiche.

Esistenza di processi decisionali automatizzati
Nessun processo decisionale automatizzato è stato implementato presso l’Istituto.

 

  1. Foto e filmati degli studenti

Finalità trattamento

M. Promozione dell'Istituto con esposizione delle immagini all'interno dello stesso;

N. Promozione dell'Istituto con pubblicazione all'interno del sito internet dello stesso;

O. Promozione dell'Istituto con pubblicazioni cartacee proprie;

P. Promozione dell'Istituto tramite invio del materiale ad organi di stampa e media nonché ad      altre istituzioni pubbliche collegate alle attività istituzionali dell'Istituto.

 

Liceità del trattamento
Finalità M-N-O-P
Con il Vostro consenso espresso per ogni finalità (art. 9 par. 2 lett. a del GDPR).

Nell'ambito delle attività scolastiche curricolari e complementari (corsi, manifestazioni, competizioni, ecc.) possono essere acquisite immagini (foto/video individuali e di gruppo) degli alunni. Il trattamento di tali dati personali, rientrando tra  le attività istituzionali, non richiederebbe  il consenso degli interessati  in quanto il titolare del trattamento agisce "per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito".

Nonostante ciò, per rendere più consapevoli gli interessati e tutelare adeguatamente la riservatezza e la dignità degli stessi con riferimento alla diffusione di tali dati - in forma cartacea o digitale, effettuata con mezzi propri della scuola (bacheche, pareti interne, giornalino, sito, ecc.), consegnate ad alunni/familiari, comunicati ad altri istituzioni pubbliche o agli organi di stampa e media - il titolare del trattamento ritiene comunque opportuno richiedere il consenso scritto degli interessati (alunni maggiorenni o familiari/tutori di alunni minori).

Categorie destinatari dei dati

Le immagini/riprese verranno diffuse mediante gli strumenti comunicativi propri dell'Istituto, degli organi di stampa/media ovvero delle istituzioni pubbliche collegate alle attività istituzionali dell'Istituto.

Inoltre, le immagini/riprese saranno rese note a terzi per mezzo dell'esposizione nei locali dell'Istituto.

Le immagini e i video divulgati attraverso il sito web istituzionale, per mezzo di pubblicazioni cartacee ovvero dagli organi di stampa/ media e dalle istituzioni pubbliche collegate alle attività istituzionali dell'Istituto non permettono al Titolare di indicare con esattezza la platea dei destinatari.

Trasferimento dei dati ad un paese terzo

I dati personali  sono conservati su server ubicati all'interno dell'Unione  Europea. Resta  in ogni caso inteso che  il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di trasferire i dati anche extra UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d'ora che il trasferimento dei dati extra UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione  Europea. Il Titolare provvederà in tal caso a dame contezza agli interessati  per il tramite del proprio sito istituzionale.

Periodo di conservazione dei dati
Le immagini e i video inerenti allo studente verranno conservati, esclusivamente per le finalità su indicate, per il tempo necessario alla loro funzione, nel rispetto del principio di minimizzazione enunciato all’art. 5 par. 1 lett. c del GDPR. Il Titolare verificherà, con cadenza periodica, l’obsolescenza dei dati resi pubblici e provvederà ad eliminare ogni contenuto risultante non più pertinente alla finalità per cui è stato pubblicato.

Obbligatorietà fornitura dei dati, motivazione e conseguenze mancata comunicazione
Il consenso è facoltativo. La mancata autorizzazione, da parte dell’interessato (alunno maggiorenne) o degli esercenti la responsabilità genitoriale, impedirà la pubblicazione delle foto e dei filmati inerenti allo studente.

Fonte di origine dei dati
Raccolti presso l’interessato.

Esistenza di processi decisionali automatizzati
Nessun processo decisionale automatizzato è stato implementato presso l’Istituto.

 

Modalità del trattamento

I dati personali verranno trattati in forma cartacea, informatizzata e telematica ed inseriti nelle pertinenti banche dati. Alle stesse potranno avere accesso i soggetti espressamente designati dall'Istituto come autorizzati, delegati o responsabili del trattamento dei dati personali, i quali effettueranno le operazioni ivi inerenti nel rispetto di quanto disposto dal Regolamento e dalla normativa vigente in materia.

Il trattamento viene effettuato prevalentemente all'interno della scuola, oltre che dal Dirigente, anche dal personale dipendente incaricato di trattamento in relazione alle mansioni istituzionali ricoperte: Direttore SGA, Membri di Organi Collegiali, Docenti (e formatori assimilati), Personale tecnico/amministrativo, Collaboratori scolastici, altro personale ATA.

Eventuali trattamenti da effettuare in esterno, per attività specifiche non eseguibili all'interno, vengono affidati a soggetti di comprovata affidabilità designati al trattamento esterno con specifica nomina. Per ogni trattamento diverso da quello per il quale i dati sono stati raccolti, il titolare fornisce all' interessato tutte le informazioni necessarie a tale diversa finalità.

 

Diritti degli Interessati

In qualsiasi momento, l'interessato potrà revocare il consenso, ove previsto (art. 7 par. 3 del GDPR) ed esercitare il diritto di opposizione al trattamento dei dati che lo riguardano (art. 21 del GDPR).

Inoltre, lo stesso potrà avere accesso ai propri dati personali (art. 15 del GDPR), ottenerne la rettifica o la cancellazione, la limitazione del trattamento (art. 16, 17 e 18 del GDPR), la portabilità (art. 20 del GDPR).

Lei potrà esercitare i sopradescritti diritti contattando il Titolare o  il Responsabile  della Protezione dei  Dati. Potrà, infine, proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy) (artt. 15, par. 1, lett.f, e 77del GDPR).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.